ASL 1 - Avezzano Sulmona L'Aquila

3 - Macellazione degli animali domestici

Logo
Vaccinazioni
Notifiche preliminari
Nola - Notifiche Lavori Amianto
Sportello Informativo della Prevenzione
Sistema informatico vaccinazione antinfluenzale
Prevenire salva la vita
Aree tematiche
Dipartimento di Prevenzione » 3 - Macellazione degli animali domestici
3 - Macellazione degli animali domestici

MACELLAZIONE ORDINARIA

La macellazione è regolata da una serie di norme sanitarie ben definite al fine di garantire l'idoneità delle carni per l'alimentazione umana. Le operazioni si devono svolgere in uno stabilimento riconosciuto e quindi in possesso dei requisiti igienico-sanitari necessari. Le operazioni di carico, trasporto, scarico,trasferimento, stordimento e iugulazione degli animali devono essere condotte in modo tale da risparmiare agli animali eccitazioni, dolori e sofferenze . Gli animali destinati alla macellazione devono giungere al macello regolarmente identificati e scortati dalla documentazione sanitaria(modello IV). Ciascun animale è sottoposto a visita sanitaria ante-mortem da parte del Veterinario Ufficiale al fine di accertare eventuali segni di compromissione del benessere degli animali nonché di condizioni che potrebbero ripercuotersi negativamente sulla salute umana o degli animali, con particolare attenzione all'individuazione delle zoonosi e delle malattie degli animali per le quali la legislazione dell'Unione stabilisce norme di polizia sanitaria. Il Veterinario Ufficiale dopo aver controllato la corretta esecuzione delle fasi di macellazione effettua l'ispezione sanitaria delle carni secondo le dettagliate disposizioni dettate dalla normativa comunitaria. L'ispezione post-mortem è essenzialmente un esame anatomopatologico accompagnato da esami di laboratorio, ove necessari, condotto al fine di escludere dal consumo umano le carni non idonee. A garanzia dell'avvenuto controllo con esito favorevole è apposta la "bollatura sanitaria" che consiste in un bollo a forma di ovale al cui interno reca in alto la sigla del Paese comunitario (per l'Italia "IT"), al centro il numero di riconoscimento del macello e in basso la sigla "CE.
La macellazione avviene in giorni ed orari prestabiliti e concordati con l’OSA. In particolari periodi dell’anno e per motivate esigenze l’OSA può richiedere al Servizio sedute straordinarie di macellazione

richiesta di macellazione straordinaria 

MACELLAZIONE SPECIALE D'URGENZA (MSU)

La Macellazione Speciale d’Urgenza (MSU) al di fuori del macello rappresenta una particolare tipologia di macellazione eseguita fuori dal macello nei casi in cui un animale abbia subito un evento di carattere traumatico o patologico tale da renderlo di fatto non idoneo al trasporto: in questi casi il trasporto si configurerebbe come causa di ulteriori e inutili sofferenze. A tal fine l’allevatore deve contattare il Servizio Veterinario IAOA della macroarea dove è ubicato l’allevamento, fornendo tutte le informazioni necessarie. Il Servizio provvederà a contattare il macello indicato dall'allevatore per le operazioni necessarie ed ad eseguire la visita ante-mortem in allevamento per verificare lo stato di salute e l’idoneità alla macellazione dell’animale

 

MACELLAZIONE DEGLI ANIMALI DOMESTICI PER USO FAMILIARE

La macellazione di bovini, equini ed ovicaprini ad uso esclusivo della famiglia dell’allevatore deve avvenire presso impianti di macellazione riconosciuti ubicati nel territorio della ASL ove si trova l’allevamento e l’allevatore deve inoltrare formale richiesta al Servizio Veterinario IAOA, sottoscritta dal titolare del macello, con almeno 3 giorni feriali di anticipo rispetto alla data stabilita. Nel periodo invernale che va dal 01 dicembre al 28 febbraio, come consuetudine, è permessa la macellazione a domicilio dei suini per uso privato secondo le modalità comunicate ai competenti uffici comunali

Notifica di macellazione per autoconsumo da parte dell'allevatore

notifica di macellazione dei suini a domicilio per il consumo familiare


ASL 1 Avezzano-Sulmona-L'Aquila - Via Saragat - località Campo di Pile - 67100 L'Aquila - Codice Fiscale 01792410662 - Partita IVA: 01792410662 - PEC: protocollogenerale@pec.asl1abruzzo.it
Il sito Istituzionale della ASL 01 Avezzano-Sulmona-L'Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione ePORTAL

- Inizio della pagina -
Il progetto ASL 1 - Avezzano Sulmona L'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it